CONDIZIONI GENERALI PER I CONSUMATORI

Acquirente: una persona che è maggiorenne e non agisce in qualità di professionista o imprenditore, con cui il Venditore stipula un Accordo.

Ordine: un ordine effettuato dall’Acquirente secondo le procedure descritte all’articolo 2.1 per la consegna di uno o più Prodotti.

Prodotto: un prodotto BADALO che il venditore vende sul proprio sito internet o tramite social.

Prezzo d’Acquisto: il prezzo di un Prodotto indicato sul sito internet, comprensivo di IVA e spese di spedizione.

Accordo: l’Ordine che l’acquirente ha accettato come tale.

ARTICOLO 1. APPLICABILITÁ DELLE CONDIZIONI GENERALI

1.1
Le presenti Condizioni Generali, rese disponibili online dal Venditore all’indirizzo www.badalo.it, riguardano tutte le offerte, gli ordini, gli accordi e altri eventuali accordi regolati dalla legge, tra l’Acquirente e il Venditore con riferimento all’uso del Sito.

1.2
Qualsiasi Accordo tra l’Acquirente ed il Venditore dovrà essere subordinato all’accettazione delle presenti Condizioni Generali. Accettando le Condizioni Generali, l’Acquirente dichiara di averle debitamente lette e comprese nonché di accettarne espressamente i seguenti Articoli:

2. Conclusioni e Contenuto dell’Accordo; 4. Prezzo e Pagamento; 5. Diritto di restituzione; 6. Forza maggiore; 7. Reclami.

ARTICOLO 1. APPLICABILITÁ DELLE CONDIZIONI GENERALI

1.1
Le presenti Condizioni Generali, rese disponibili online dal Venditore all’indirizzo www.badalo.it, riguardano tutte le offerte, gli ordini, gli accordi e altri eventuali accordi regolati dalla legge, tra l’Acquirente e il Venditore con riferimento all’uso del Sito.

1.2
Qualsiasi Accordo tra l’Acquirente ed il Venditore dovrà essere subordinato all’accettazione delle presenti Condizioni Generali. Accettando le Condizioni Generali, l’Acquirente dichiara di averle debitamente lette e comprese nonché di accettarne espressamente i seguenti Articoli:

2 Conclusioni e Contenuto dell’Accordo; 4. Prezzo e Pagamento; 5. Diritto di restituzione; 6. Forza maggiore; 7. Reclami.

ARTICOLO 2. CONCLUSIONE E CONTENUTO DELL’ACCORDO

2 Conclusioni e Contenuto dell’Accordo; 4. Prezzo e Pagamento; 5. Diritto di restituzione; 6. Forza maggiore; 7. Reclami.

2.1
Un Accordo tra l’Acquirente ed il Venditore si considererà concluso unicamente quando il primo accetterà l’Ordine (l’offerta) inserita sul Sito, o a mezzo dello stesso, dal Venditore, nel seguente modo:
L’Acquirente ha selezionato il Prodotto nello stile, colore e taglia selezionati e lo ha aggiunto al carrello; L’ordine inviato tramite il carrello è un ordine elettronico ma ha la stessa valenza dell’ordine su Copia Commissione firmata e accettata.
Una volta preso in gestione, gli incaricati avviseranno il cliente, tramite E-MAIL, sullo stato dell’ordine, sulla disponibilità, sulla ricezione del pagamento e sulla data di invio della merce.

GLI UTENTI SONO PREGATI DI NON INVIARE ORDINI DI PROVA SE NON SI E’ CERTI DELL’ ACQUISTO.

• L’Acquirente ha seguito e completato i seguenti passaggi:
• 1) l’Acquirente ha inserito il proprio indirizzo e, qualora l’indirizzo di consegna sia differente da quello di fatturazione, ha indicato l’indirizzo desiderato.
• 2): l’Acquirente ha selezionato il metodo di pagamento .
• L’Ordine è stato effettuato.
• L’Acquirente riceverà la conferma dell’Ordine che è stato effettuato in modalità elettronica (ovvero tramite il Sito).

Se Il venditore accetta l’Ordine invierà all’Acquirente, il prima possibile, una conferma via e-mail una volta che l’Ordine sarà effettivo.

2.2 Il Venditore potrà rifiutare l’Ordine effettuato dall’Acquirente, nei seguenti casi:
• Se le informazioni rilasciate dall’Acquirente non sono corrette o sono incomplete, o qualora il Venditore sia ragionevolmente portato a dubitare della loro veridicità.
• Se l’Acquirente non esegue il pagamento.
• Se in passato l’Acquirente non ha accettato o ritirato un Ordine effettuato con il Venditore.
• Se vi è un errore evidente o materiale, ad esempio con riferimento ai prezzi indicati sul Sito.
Il Venditore, ove l’Ordine non fosse accettato, provvederà il prima possibile, a darne comunicazione all’Acquirente.

2.4 L’Accordo, comprensivo della dichiarazione sulla privacy e del Condizioni per l’uso del sito web che si trovano sul sito, nonché le presenti Condizioni Generali, costituiscono l’integrale accordo tra l’Acquirente ed il Venditore in relazione all’uso del Sito ed alla finalizzazione ed esecuzione dell’Ordine.

ARTICOLO 3. METODO E DATE DI CONSEGNA

3.1
La consegna verrà effettuata tramite un vettore designato dal Venditore.

3.2
Il Venditore invierà, all’indirizzo indicato dall’Acquirente, i Prodotti nel minor tempo possibile ed in ogni caso entro trenta (30) giorni a meno che le parti non abbiano concordato un termine di consegna più lungo.

3.3
Il Venditore effettuerà la consegna, nei limiti del possibile, secondo le date di consegna concordate; in ogni caso l’Acquirente riconosce che le date di consegna, dipendendo da servizi forniti da terzi, sono indicate dal Venditore sulla base di informazioni ricevute da detti soggetti terzi al momento dell’Acquisto.

3.4
Ove la consegna subisse un ritardo o qualora l’Ordine non potesse essere eseguito in tutto o in parte, l’Acquirente riceverà una notifica entro 30 (trenta) giorni dalla conclusione dell’Accordo. In caso di ritardo, l’Acquirente potrà recedere dall’Accordo, senza penali, fino alla consegna dell’Ordine. Qualora un Ordine non potesse essere eseguito in tutto o in parte, verrà cancellato dal Venditore, con riferimento unicamente al Prodotto che non può essere consegnato.

3.5
Dal momento in cui il Prodotto viene consegnato, il rischio derivante da eventuali danni o perdite sarà a carico dell’Acquirente.

ARTICOLO 4. PREZZO E PAGAMENTO

4.1 I prezzi indicati sul Sito sono riportati in euro e sono comprensivi dell’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) e comprendono i costi di spedizione. Le spese di spedizione di ritorno saranno a carico del Cliente. Il Prezzo d’Acquisto complessivamente dovuto verrà indicato quando l’Ordine è finalizzato e l’Accordo confermato.

4.2
Il Venditore avrà diritto di modificare i prezzi indicati sul Sito di volta in volta senza che questo venga comunicato. I prezzi indicati al momento dell’Ordine devono ritenersi quelli che formano parte dell’Accordo.

4.3
I pagamenti potranno essere eseguiti utilizzando uno dei metodi indicati sul Sito :
– Pagamento tramite PayPal
– Bonifico su Conto Corrente Bancario
– Pagamento su carta Postepay da effettuarsi in posta o direttamente dal tabaccaio.

Per ulteriori informazioni sui pagamenti si prega di contattare l’indirizzo email INFO@BADALO.IT

4.4
L’Acquirente è obbligato a comunicare tempestivamente al Venditore eventuali errori nei dettagli di pagamento che gli ha fornito.

ARTICOLO 5. DIRITTO DI RESTITUZIONE – RIMBORSI

5.1
L’Acquirente ha il diritto di restituire il Prodotto consegnato, entro 7 giorni dalla ricezione del Prodotto, fornendo il motivo della restituzione, nel modo indicato dal Venditore, a condizione che il Prodotto non sia stato indossato (è consentita la prova degli indumenti), non sia danneggiato e (per quanto possibile) sia contenuto nella confezione originale integra. L’Acquirente non è autorizzato a sostituire il Prodotto con un altro Prodotto. Se l’Acquirente desidera acquistare un altro Prodotto, dovrà effettuare un nuovo ordine sul sito internet.

5.2
Nei casi di cui alla clausola precedente, il Venditore rimborserà il Prezzo di acquisto nel più breve tempo possibile, ma comunque entro 14 giorni da quando BADALO riceve il prodotto restituito.

5.3 Problemi legati alla merce e/o alle spedizioni
Se all’ARRIVO della merce a destinazione il/i collo/i dovessero presentarsi in CATTIVO STATO il cliente sarà tenuto a RITIRARE CON RISERVA il/i collo/i scrivendo ” si ritira con riserva” nella ricevuta di consegna che il corriere riporterà presso la sua sede (non nella ricevuta che rimane al cliente ).
Successivamente il cliente dovrà inviarci una email a INFO@BADALO.IT .entro e non oltre 24 ore dalla data di ricevimento della merce stessa comunicandoci la natura del problema (merce mancante, merce difettosa o merce rotta) ALLEGANDO OPPORTUNE FOTO IN FORMATO DIGITALE ( JPG).
BADALO.IT provvederà al rimborso o all’ invio degli articoli in sostituzione entro e non oltre 60 giorni dall’ acquisto, ma solo dopo il ricevimento della merce difettosa presso il nostro magazzino ( salvo diverso accordo convenuto con il cliente dopo l’ inoltro del reclamo ).

Non si accettano reclami, per la merce acquistata nella categoria Sconto 50% e/o Sconto 30%.

Nota bene
Le spese di spedizione dei resi merce sono totalmente a carico del cliente

ARTICOLO 6. FORZA MAGGIORE

6.1
Il Venditore non è responsabile per alcun danno risultante dal ritardo nella consegna o dalla mancata consegna che sia causato da circostanze che gli impediscano di adempiere alla propria obbligazione, per le quali lo stesso non possa essere incolpato e per le quali sia esonerato in forza di legge, di un atto o di convenzioni, come ad esempio – anche se non limitatamente a – guerra, minaccia di guerra, guerra civile, rivolte, giornata di lutto nazionale annunciata dal governo, scioperi, problemi nei trasporti, limitazioni commerciali, problemi con le autorità doganali, incendio, inondazioni, terremoti o bancarotta di terzi incaricati dal venditore, un inadempimento da parte del fornitore del Venditore nella fornitura di merci o un inadempimento da parte del fornitore del Venditore nel fornire le merci tempestivamente, interruzione nella fornitura di merci da parte di terzi, incluse acqua e elettricità, ed altre gravi interruzioni nell’attività commerciale del Venditore o di terzi da quest’ultimo incaricati.

6.2
Se il Venditore, a seguito di un evento di forza maggiore, non adempie alla obbligazione dovuta in forza dell’Accordo o non adempie tempestivamente, potrà adempiere all’Accordo in un termine ragionevole ovvero – ove l’adempimento in un termine ragionevole sia impossibile – sia l’Acquirente che il Venditore stesso potranno risolvere l’Accordo integralmente o in parte, senza obbligo di pagare alcuna indennità.

ARTICOLO 7. RECLAMI

7.1 I recapiti del Venditore o dei terzi che lo stesso ha incaricato di gestire le contestazioni sono reperibili sul Sito cliccando su “Contact”.

7.2
L’Acquirente dovrà ispezionare il Prodotto quando gli viene consegnato e comunicare entro 7 giorni al Venditore se vi sono difetti visibili o se vi sono contestazioni in relazione all’adempimento dell’Accordo.

7.3
Il Venditore dovrà rispondere ad ogni contestazione entro un termine di 14 giorni da quando questa viene ricevuta. Il Venditore, nel caso in cui preveda di non riuscire a gestire la contestazione per tempo, comunicherà all’Acquirente, entro 14 giorni, il termine entro cui quest’ultimo potrà aspettarsi una risposta.

7.4
L’Acquirente riconosce che non sono fondate le contestazioni che riguardano modifiche minime, modifiche generalmente considerate accettabili e modifiche che non possono essere evitate o che è molto difficile evitare rispettando qualità, taglia, colore, finiture, etc. del Prodotto.
Tali contestazioni così come quelle che riguardano gli articoli che non fanno più parte dei prodotti in vendita, non sono fondate. Il Venditore non sarà responsabile per gli eventuali danni subiti dall’Acquirente in relazione a dette contestazioni.

ARTICOLO 8. DIRITTI DI PROPRIETÁ INTELLETTUALE

8.1
Qualsiasi marchio, nome di un prodotto, logo, modello e disegno (di seguito “Diritti di Proprietà Intellettuale”) raffigurato o affisso sui Prodotti o, in ogni caso, collegato ai Prodotti è di proprietà del Venditore. L’Acquirente riconosce la proprietà del Venditore con riferimento ai Diritti di Proprietà Intellettuale e si asterrà, in ogni caso, dall’utilizzo di detti diritti; inoltre si asterrà dal porre in essere qualsiasi condotta che possa in qualche modo arrecare danno o incidere negativamente sui Diritti di Proprietà Intellettuale.

ARTICOLO 10. GARANZIE E RESPONSABILITÀ

10.1
Il Venditore è obbligato per legge a fornire un Prodotto conforme al contratto stipulato con il Compratore.

10.2 Il Venditore non è responsabile per alcun danno indiretto, ulteriore o conseguente, di qualsiasi tipo, che l’Acquirente subisce in relazione all’Accordo. In nessun caso un danno diretto, per il quale il Venditore è legalmente responsabile nei confronti dell’Acquirente, potrà eccedere il Prezzo d’Acquisto, fatto salvo il caso in cui questo sia espressamente previsto dalla legge. Questa clausola non esclude la responsabilità del Venditore in caso di lesioni o morte.

10.3 Il Venditore fa riferimento alle proprie responsabilità con riferimento al Sito e all’uso dello stesso.

ARTICOLO 11. LEGGE APPLICABILE
11.1 La legge del paese di residenza si applica a questo contratto.

ARTICOLO 13. MODIFICHE ALLE CONDIZIONI GENERALI

13.1
Il Venditore avrà diritto di modificare le presenti Condizioni Generali di volta in volta. La versione più recente delle Condizioni Generali sarà inserita sul Sito. L’Acquirente deve sempre consultare le presenti Condizioni Generali prima di utilizzare il Sito. Ove l’Acquirente fosse impossibilitato a consultare le Condizioni Generali via Internet, il Venditore dovrà inviargli copia della versione più recente a mezzo e-mail.